Fotografia creativa – Franco Fontana

fotografia-creativa-franco-fontanaFotografia creativa. Corso con esercizi per svegliare l’artista che dorme dentro di te
di Franco Fontana

buy_1._CB196836011_

 

 

Un bellissimo detto Zen recita: “il maestro apre la porta, ma tocca all’allievo il compito di varcarla”.

Ed è proprio così che ci sentiremo mentre leggeremo le pagine di questo libro: allievi di un grande maestro che ci instillerà il desiderio di oltrepassare quella porta che apre sul mondo della consapevolezza fotografica e della creatività.

Ma l’operazione non sarà semplice giacché sarà lo stesso maestro che ci metterà in crisi, ci confonderà, metterà in moto una piccola rivoluzione che ci spingerà a interrogarci meravigliati su mille aspetti. L’intento sarà quello di  invitare il lettore a conoscersi meglio, per scoprire con la fotografia quello che si ha dentro.

Perché come lui stesso dice:
«I fotografi creativi riflettono se stessi nel mondo, e del mondo si fanno specchio: così, riescono a rendere visibile l’invisibile e a lasciare indelebile traccia del loro sguardo. Anche tu, con questo corso, puoi diventare un fotografo creativo. Ti indurrò a correre rischi e a fare a pezzi le regole».

«Fotografare è un atto di conoscenza: è possedere. […] La creatività […] interpreta diventando la ricerca della verità ideale. La fotografia creativa non deve riprodurre ma interpretare».

A chi pensa di voler vivere la fotografia per “esprimersi”, mostrare il proprio mondo interiore, Fontana dirà: “il primo passo, per scattare fotografie convincenti, è scoprire chi siete. Altrimenti rischiate di rimanere in maschera tutta la vita”.

In sintesi, ciò che fotografiamo è già dentro di noi.

Fotografia creativa non è un manuale tecnico e, pertanto, è adatto solo a quelle persone che masticano già nozioni e hanno appreso almeno le basi della fotografia.

Si tratta di un bel saggio che risponde a domande importanti per un fotografo: cos’è la creatività? Creativi si nasce o è un’abilità che si può acquisire e affinare?

È un libro abbastanza Zen, che fa riflettere ma ci dà altresì la possibilità di misurarci con una serie di esercizi che stupiscono. Anzi, lo stupore non è proprio la prima reazione che si avrà quando Fontana ci chiederà di provare. Alcuni ci appariranno assurdi, fuori dagli schemi. Ma, senza dubbio, richiedono impegno e tempo.
Tanto per citarne uno, il famoso Esercizio del rosso, esercizio mediante il quale Fontana vuole insegnarci ad “appropriarci del colore per imparare a significarlo”.

Come se non bastasse, vedremo un bel po’ di fotografie dell’autore, foto dove a farla da padrone sono i colori saturi: è con essi che lui “ridefinisce” lo spazio reale.

Di questo libro si apprezza senz’altro anche il tono, la capacità di tenere alta la concentrazione del lettore senza mai farlo annoiare, la vivacità.

Per concludere, se siete alla ricerca di un testo che vi ispiri, che vi dia nuovi spunti, che vi offra un ottimo punto di vista sulla fotografia, che vi spinga a confrontarvi con la “vostra” idea di fotografia per farla emergere, ecco questo è il prossimo acquisto felice che potete fare.

buy_1._CB196836011_

SHARE
Previous articleFotografia digitale. Raccontare con le immagini – Jerod Foster
Next articleColor Wheel – Ruota dei colori
Mi chiamo Angela e tra i miei interessi la fotografia occupa un posto speciale, perché mi permette di vedere il mondo con occhi diversi, oltre ad essere per me fonte di nuovi stimoli ed emozioni. Il mio motto è questo: “Chiedo alla fotografia di insegnarmi a vedere il mondo là fuori e il mondo che ho dentro”. Spero di poter fare un pezzo di strada insieme a te, senza la pretesa di insegnarti a mettere a fuoco i concetti principali di quest’arte affascinante, perché quello che leggi nei vari articoli è semplicemente il modo in cui "io" li ho messi a fuoco in questi anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here