Diaframma, tempo di scatto ed ISO

triangolo esposizione

Soffermiamoci ora sui tre parametri dell’esposizione prima menzionati, su quello che viene definito il “triangolo dell’esposizione”:

diaframma, indica la dimensione dell’apertura che avrà il diaframma nel momento dello scatto (il diaframma è tecnicamente un meccanismo che si trova all’interno dell’obiettivo e regola il diametro del foro attraverso il quale passa la luce). In maniera intuitiva, maggiore è l’apertura, maggiore è la quantità di luce che entra;
tempo di esposizione, indica l’ampiezza dell’intervallo di tempo durante il quale rimane aperto l’otturatore. Anche qui, più è ampio questo intervallo di tempo, maggiore è la quantità di luce che facciamo entrare;
ISO, indica la sensibilità del sensore alla luce: più è alto il valore ISO, più il sensore risulterà sensibile e, di conseguenza, maggiore sarà la sua capacità di catturare dettagli in ambienti poco luminosi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here